Twitter, dopo la DEM anche il Database: un vero strumento di Marketing online

Twitter entra nel Social Media e Web marketing di prepotenza con i database

Potenzialità di strumento di mercato per Twitter

Twitter aveva da poco integrato la sua “interattività” concedendo agli account di lunga data e personali la possibilità di inviare email ai propri contatti con annesso il Tweet. Una vera e propria campagna di email marketing diretta (DEM) è possibile anche attraverso i social network. Tra le novità degli ultimi giorni e che hanno influenzato gli eventi targati “Twitter”, anche l’ingresso del Papa. Bhe, non c’è che dire. Ecco l’ultima trovata: il database dei tweet, da conservare gelosamente e utilizzare quando meglio aggrada.

Twitter e la conservazione dei dati e dei Tweet

Altri orizzonti si aprono nell’universo di Twitter, adesso è anche possibile consultare la storia e la cronistoria dei tweet, conservarli gelosamente, come un vero e proprio database online. Sarà molto più semplice ricorrere al “passato” per rinfrescare la memoria dei propri follower. Intanto Twitter diventa sempre più strumento di web marketing, capace di attrarre clienti e utenti, capace di soddisfare parecchi aspetti del business online, capace adesso di analizzare il target e le strategie dei vari Consumatori.

Certo, sentir parlare di Database, di Email Marketing, di Strumenti di mercato e business all’interno di un social network non era proprio quello che ci si aspettava in principio, ma, si sa, il web nasce dalla libera comunicazione, la libra comunicazione viene incanalata in strategie funzionali alla stessa, che poi, altro non sono che prerogative delle pubblicità e del business.

Twitter sempre più strumento di Web e Social Marketing

Un’analisi sulla nicchia e sul target di riferimento per le aziende, oggi si può: se prima bisognava valutare e stare al passo con categorizzazioni, voci in voga e hashtag, oggi si possono andare a trovare informazioni anche nei vari database di ciascun utente. Nuovi strumenti, nuovi oggetti da analizzare, il web e social media marketing ha un nuovo protagonista da approfondire. E poi, rimane da valutare anche la possibilità di fare SEO mediante Twitter, ma siamo sicuri, i maestri del social ci arriveranno. E allora sì che ci sarà da divertirsi.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *