Copywriting, dal tweet al testo, quali regole?

web marketing e copywritingLe tecniche della comunicazione online sono in continuo fermento. Il Copywriting tende a trasmettere, in un breve messaggio, varie e diversificate emozioni. Se il testo è molto breve, come ad esempio in un tweet, le regole da osservare appaiono più complicate, in quanto, pur rispettando i canoni comunicativi del testo web, devono essere incisive e comunicative al tempo stesso, ma anche sintetiche al massimo. In un testo web, finalizzato alla fidelizzazione del lettore, le regole del copy sono sempre uguali, ma, ovviamente, devono essere diversificate in base a differenti valutazioni.

Tre regole per la comunicazione online

Indifferentemente dalla prolissità del testo, dalla lunghezza e dagli approfondimenti, il copywriter deve rispettare tre regole fondamentali: funzionali alla comunicazione del messaggio. Vediamo insieme quali sono:

  1. Attrazione: il testo deve essere composto in maniera tale da attirare il lettore, in maniera immediata. Dunque, nell’incipit, devono essere presenti tutti gli argomenti che poi andranno sviluppati nel corpo del messaggio.
  2. Intrattenimento: catturata l’attenzione del lettore, il testo dovrà contenere in sé approfondimenti e chiarimenti dell’incipit. Importante è non annoiare il lettore con inutili ripetizioni o frasi eccessivamente contorte. Rispettare la chiarezza del messaggio e trasmettere emozioni. Quest’ultimo è fondamentale per trattenere l lettore e non farlo scappare (la frenesia del web è parallela alla frenesia della vita odierna).
  3. Fidelizzazione: questa regola è fondamentale per il fine od obiettivo prefissato dal copy. Infatti, se il testo chiama all’azione, oppure serve alla diffusione di un brand o un messaggio, o, ancora, è destinato ad offrire un servizio utile/approfondimento, avrà le caratteristiche richieste. Invitare all’azione nel primo caso, invitare all’interazione nel secondo, attrarre il lettore e condurlo verso ulteriori chiarimenti nel terzo.

Tutte e tre le macro regole puntualizzate richiedono ulteriori approfondimenti, interessanti non solo per la comunicazione online, ma anche per il web marketing in senso lato. A noi qui interessa differenziare il messaggio in base al contesto e alla disponibilità dello spazio.

Più tardi ne parleremo qui. Intanto, potete ragionare sulle tre regole proposte ed, eventualmente, proporre spunti interessanti da approfondire nella comunicazione del web.

Intanto potete approfondire l’argomento focalizzato sulla scelta del Titolo.

Info su Redazione

Esperto di Internet, SEO e Wordpress, autore di molti articoli sul web, collaboratore giornalistico.
Con le parole chiave , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

3 reazioni a Copywriting, dal tweet al testo, quali regole?

  1. Pingback: Copywriting, dal tweet al testo, quali regole? | jacopo coccia

  2. Pingback: Copywriting, dal tweet al testo, quali regole?

  3. Pingback: Come ottimizzare un testo per i motori di ricerca -

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>